Particolarità del noleggio auto in Europa durante l’inverno

Particolarità del noleggio auto in Europa durante l’inverno

Il noleggio auto in Europa non è solo sinonimo di cabriolet e coste soleggiate. È un viaggio che risale i versanti delle montagne innevate, verso colline e pianure ghiacciate o verso il mare invernale in tempesta. Per assicurarti il massimo del comfort su qualsiasi tracciato, analizziamo preventivamente tutte le problematiche legate al noleggio auto in Europa durante l’inverno.

RateHawk Blog
756
3 minutes read

Pneumatici: i requisiti

Vi sono requisiti particolari per quanto riguarda gli pneumatici e nella maggioranza dei paesi sono in vigore da novembre ad aprile. In questo periodo è bene prestare la massima attenzione e analizzare per tempo previsioni meteo e normativa locale in vigore nei paesi che rientrano nel proprio itinerario, per evitare di incorrere in sanzioni molto salate.

Paesi in cui sono obbligatori gli pneumatici invernali: Austria, Armenia, Bulgaria, Bosnia Erzegovina, Germania, Islanda, Lettonia, Lituania, Lussemburgo, Macedonia, Romania, Serbia, Slovacchia, Slovenia, Turchia, Finlandia, Croazia, Montenegro, Repubblica Ceca, Svezia, Estonia.

Gli pneumatici invernali devono riportare uno dei seguenti simboli: M+S, M.S, M-S, M&S; inoltre, devono avere un battistrada con uno spessore minimo di 3 mm (4 mm in alcuni paesi).

Paesi in cui sono ammessi pneumatici 4 stagioni: Francia, Belgio, Albania, Paesi Bassi, Norvegia, Italia, Spagna, Malta, Ungheria, Gran Bretagna, Grecia, Georgia, Polonia, Svizzera, Andorra, Danimarca, Irlanda.

La minuzia è che si può viaggiare senza problemi dalla Germania alla Francia con pneumatici invernali, mentre è possibile incorrere in sanzioni se si utilizzano pneumatici 4 stagioni spostandosi dalla Francia per raggiungere la Germania.

Consiglio

Anche se pensi di recarti in un paese in cui sono sufficienti gli pneumatici 4 stagioni, noleggia un’auto dotata di pneumatici invernali; se ti venisse voglia di apportare una variazione all’itinerario, non dovrai informarti sulla normativa né rischierai inutili sanzioni.

Sono necessarie le catene da neve?

Come abbiamo visto, al posto degli pneumatici invernali, è possibile dotarsi di pneumatici 4 stagioni; ma questa non è l’unica soluzione: un’altra possibilità è quella di avere con sé le catene da neve, da montare sugli pneumatici estivi. Questa opzione è l’ideale per i paesi che godono di temperature miti per la maggior parte dell’inverno.

Attenzione: per non danneggiare il fondo stradale, le catene si montano solo in caso di ghiaccio o neve.

Consiglio

Tieni le catene da neve nel bagagliaio anche se sono previste temperature sopra lo zero, perché le gelate possono verificarsi improvvisamente. In molti paesi, specialmente in quelli dove sono obbligatorie, le catene da neve si possono noleggiare.

Sanzioni

L’importo della sanzione per la mancata osservanza dei requisiti relativi agli pneumatici in inverno dipende dalla regione in cui si viene fermati. È bene ricordare che non sono solo i carabinieri a effettuare controlli in questo senso: anche la polizia municipale può farlo.

Ad esempio, la multa per guida senza pneumatici invernali in Germania è di 60 €. In Austria, è un po’ meno cara: 35 €. Ma nel caso in cui, a seguito della tua mancanza, si verifichino congestionamenti o incidenti, la multa può subito salire fino a 5.000 €.

Non sono previste multe per la mancanza di catene da neve.


È vero: esistono molte normative, molti requisiti e altrettante limitazioni. Ma questi non devono ostacolare il viaggio dei tuoi sogni. Per non trovarti in situazioni spiacevoli, studia preventivamente l’itinerario e informati circa i requisiti relativi agli pneumatici e alle dotazioni necessari nei paesi che visiterai. Il sito consente la ricerca dell’opzione ottimale e aiuta a raccogliere tutte le informazioni necessarie, ma se avessi qualche dubbio o domanda, non esitare a rivolgerti al tuo manager.

Noleggia auto

Tag: automobili
Torna all'inizio
756
3 minutes read
Condividi con gli amici Condividi